Articoli

FSBA: pubblicata la Circolare sulla Correlata

(16/4/2019) In data 12 aprile 2019 l’INPS ha pubblicato la Circolare n. 53, fornendo così le attese istruzioni volte a consentire l’accredito della Contribuzione correlata per le prestazioni erogate da FSBA, così come stabilito dall’art. 34, comma 1, del D.Lgs. n. 148/2015. Le disposizioni dell’INPS vanno a disciplinare tutte le pratiche FSBA, sia quelle in corso di validità che quelle pregresse, dal 2016 ad oggi.

Analogamente alle procedure seguite per gli altri Fondi di solidarietà, sarà direttamente il Fondo nazionale FSBA ad effettuare il versamento della Contribuzione correlata. Viene dunque superato il meccanismo che era stato previsto dalla legge e quindi dal Regolamento di FSBA, che prevedeva l’anticipo da parte del datore di lavoro con conseguente richiesta di rimborso a FSBA.

Per le modalità operative relative alla Contribuzione correlata vi rimandiamo ad un’attenta lettura della Circolare INPS n. 53, con particolare attenzione a quanto previsto al punto 6.2, denominato “Modalità di compilazione del flusso Uniemens. Esposizione dell’evento”.

A seguito della pubblicazione della Circolare INPS n. 53, inoltre, il Fondo nazionale FSBA ha fornito il seguente riepilogo sintetico delle procedure di gestione:

Gestione del pregresso (FINO AL 30 APRILE 2019)

1. INPS fornisce ad ogni azienda che ha beneficiato di prestazioni il TICKET già assegnato, da utilizzare per la presentazione delle variazioni ai flussi Uniemens precedentemente presentati da parte delle aziende.

2. Le aziende utilizzano il TICKET per rettificare gli Uniemens pregressi, secondo le modalità specificate all'interno della Circolare INPS.

3. Acquisiti gli Uniemens rettificati, INPS effettua il calcolo della Contribuzione Correlata e fornisce a FSBA l'F24 complessivo precompilato.

4. FSBA effettua il pagamento dell'importo tramite il modello F24 precompilato ed invia il relativo Uniemens, secondo le specifiche fornite dall'Istituto.

5. INPS accredita sulle posizioni contributive di ciascun lavoratore interessato la rispettiva contribuzione.

Gestione ordinaria (DAL 1° MAGGIO 2019)

1. Prima di presentare la domanda di prestazione FSBA, le aziende richiedono il TICKET tramite l'apposito servizio online dell'INPS e lo utilizzano sia in fase di presentazione della domanda FSBA che nella compilazione degli Uniemens.

2. FSBA, una volta completata l'intera domanda di prestazione, invia all'INPS le informazioni richieste, tramite le modalità previste dalla Circolare INPS.

3. L'INPS effettua il calcolo della Contribuzione Correlata e fornisce a FSBA l'F24 complessivo precompilato.

4. FSBA effettua il pagamento dell'importo tramite il modello F24 precompilato ed invia il relativo Uniemens, secondo le specifiche fornite dall'Istituto.

5. INPS accredita sulle posizioni contributive di ciascun lavoratore interessato la rispettiva contribuzione.

***

Cliccando su questo link potrete scaricare la Circolare INPS n. 53 del 12.04.2019, relativa alla Contribuzione correlata

***

Cliccando su questo link potrete scaricare in pdf il riepilogo sintetico delle procedure di gestione, predisposto dal Fondo nazionale FSBA