Domande Covid-19, ecco come attivare le 5 settimane in più

(12/6/2020) Il Fondo nazionale FSBA ha ufficializzato le nuove procedure: per ottenere le 5 settimane in più occorre cliccare su un apposito pulsante all’interno della domanda FSBA già esistente in SINAWEB. Vi sono novità anche sui termini di presentazione di nuove domande FSBA.

FSBA Covid-19: come chiedere le ulteriori 5 settimane di utilizzo
Se l’azienda ha già utilizzato le prime 9 settimane di Covid-19 FSBA ed intende usufruire di altre 5, deve semplicemente entrare nel dettaglio della domanda FSBA già presentata e, nella sezione Assenze, cliccare sul nuovo tasto viola "+Incremento massimale 5 settimane". A seguito di tale clic il contatore farà salire le giornate aziendali a disposizione a 70 effettive (che divengono 84 nel caso di aziende la cui attività lavorativa è spalmata su 6 giorni a settimana). N.B.: il tasto "+Incremento massimale 5 settimane" appare soltando dopo che sono state superate le prime 9 settimane di utilizzo. Dopo avere cliccato su tale tasto, è necessario rientrare nel calendario di rendicontazione e cliccare di nuovo su Invia rendicontazione; in questo modo i giorni "rossi" diverranno "verdi", cioè pagabili. 

Presentazione di nuove domande FSBA Covid-19
Le nuove domande devono essere protocollate entro la fine del mese successivo rispetto a quella che è la data di inizio della domanda FSBA. Questa regola non si applica alle domande di aziende a cui è stata rifiutata la CIG in deroga (vedi sotto).

Domande Covid-19 per aziende a cui è stata respinta la CIG in deroga
Le aziende che hanno erroneamente presentato domanda di CIG in deroga alla Regione possono ancora presentare domanda di sostegno al reddito a FSBA relativamente al periodo 23 febbraio - 31 agosto 2020.
Per farlo, dovranno cliccare sull’apposito flag di accettazione “autodichiarazione CIG rifiutata”, allegando inoltre - in fase di protocollazione della domanda FSBA - il pdf del documento di rifiuto della domanda da parte della Regione/INPS.